Scrypta Foundation

Sono trascorsi quasi tre anni dall’avvio della blockchain Scrypta e, ringraziando tutti coloro che ne hanno sostenuto la prima fase di sviluppo, Scrypta Foundation ha il piacere di comunicare importanti novità funzionali all’evoluzione dell’infrastruttura verso un nuovo livello di scalabilità ed interoperabilità.

Diamo perciò un caloroso benvenuto in Scrypta Foundation a Paolo Cianchi, come nuovo membro del Board e C.T.O. del Comitato Tecnico Scientifico.

Il link al nostro comunicato stampa.

Almost three years ago it was the kick-off for the Scrypta blockchain and we would like to say thank you to all those who supported the first phase of our…


Il protocollo Sidechain di Scrypta è descritto nella sezione apposita. Vediamo qui come interagire con le Sidechain attraverso gli enpoint dell’IdANode.

Questo endpoint serve a creare una sidechain, i processi interni sono descritti nel capitolo “Emissione” della sezione dedicata. Consigliamo la creazione di un nuovo indirizzo personale direttamente da manent web, così da poter gestire i token via interfaccia grafica. E’ richiesta inoltre 1 LYRA nel balance dell’indirizzo, altrimenti la creazione non andrà a buon fine.

Ecco i campi da inviare per creare una nuova Sidechain:

  • dapp_address: l’indirizzo che diventerà l’owner della sidechain
  • private_key: Chiave privata dell’indirizzo dell’owner
  • pubkey: chiave…


La Tesla di Elon Musk ha venduto Bitcoin nel primo trimestre, rivela il rapporto sugli utili

In un meeting con degli investitori il 26 Aprile, la casa automobilistica ha riportato i suoi guadagni del primo trimestre del 2021 e ha rivelato $ 272 milioni di proventi e un “impatto positivo di $ 101 milioni” da un flusso di cassa netto di $ 1,2 miliardi in cripto.

Secondo il CEO di Tesla Elon Musk, la società “ha venduto il 10% delle sue partecipazioni essenzialmente per dimostrare la liquidità di Bitcoin come alternativa alla detenzione di valuta avente corso legale in bilancio”.

A gennaio, Tesla ha riferito in una dichiarazione alla SEC di aver acquistato Bitcoin per un…


IPFS è uno dei file system distribuiti, decentralizzati, più importanti che sia mai stato creato dopo Torrent. È fondamentale, prima di iniziare a sviluppare con IPFS, consultare la documentazione ufficiale reperibile al seguente link: https://ipfs.io/ .

In generale la versione IPFS che abbiamo incluso negli IdANode è in Javascript. Il repository è il seguente: https://github.com/ipfs/js-ipfs .

Analizzeremo di seguito gli endpoint e faremo degli esempi pratici (che si possono riscontrare anche analizzando la libreria Scrypta Core).

Tra i vari metodi presenti nell’IdANode troviamo anche quelli di lettura e analisi del file ai fini di ottenerne il mime-type ed effettuare il…


Il TIME sta esplorando applicazioni degli NFT

L’ipotesi non remota è trapelata durante una conversazione tra il Presidente del TIME Keith Grossman, il CTO del TIME Bharat Krish e Kris Marszalek, il CEO di Crypto.com. TIME ha recentemente collaborato con Crypto.com per iniziare ad accettare pagamenti in criptovaluta.

Parlando di quella partnership e della recente vendita da parte di TIME di tre copertine digitali sotto forma di NFT, Grossman ha suggerito che questo è solo l’inizio del rapporto di TIME con le criptovalute.

Ha detto Grossman: “Oggi entriamo nello spazio NFT per i collezionabili. Domani giocheremo nello spazio NFT per abbonamenti, iscrizioni e accesso a esperienze uniche…


Il viaggio attraverso i meandri dell’infrastruttura blockchain di scrypta è complesso ma non impossibile. Esistono tante piccole innovazioni in cui è stato teorizzato prima e realizzato poi un cambio di paradigma.

Nello scorso insight, che ti invito a leggere qualora tu ancora non l’avessi fatto, abbiamo parlato della proof of stake, oggi scendiamo ancora di più nel dettaglio parlando degli IdaNode.

Un IdaNode è sicuramente la tecnologia più importante sviluppata da Scrypta. È il cuore di tutte le operazioni di scrittura e lettura dei dati, nonché la principale fonte di dati per le dApp.

IdaNode è un’applicazione NodeJS scritta in…


Coinbase si quota al Nasdaq

Coinbase, l’exchange centralizzato con sede a San Francisco guidato da Brian Armstrong, è ufficialmente quotata al NASDAQ.

Le azioni della società, con ticker $COIN, hanno debuttato al Nasdaq mercoledì pomeriggio al prezzo di $381, un aumento del 52% rispetto al prezzo di riferimento di $ 250. Per confronto con altri direct listing di alto profilo: Slack ha debuttato al 48% in più rispetto al suo prezzo di riferimento, mentre Spotify in più del 26%.

Il prezzo delle azioni pari a $381 ha dato alla società una valutazione di debutto di appena un pelo sotto i $ 100 miliardi. Ma il…


A Ragusa sabato scorso è stato presentato il progetto Carato. Le associazioni Collettivo Ocra, Ragusattiva, Legambiente, Kanimannira, Insieme in città, RimboschiAmo, Rinascita Verde, Puliamo Chiaramonte e Ragusa Abbogghia si sono unite per il bene comune grazie ad una semplice ma rivoluzionaria idea: ogni buona azione svolta per la propria città e comunità deve essere premiata.

Nasce quindi Carato, una moneta digitale, la cui tecnologia etica e trasparente della Blockchain, è messa a disposizione dei cittadini che, intervenendo agli eventi promossi dalle associazioni, possono certificare la propria partecipazione attraverso una card che verrà rilasciata, e così accumulare Carati spendibili, sotto forma…


Riassunto

Il nuovo trend del mondo decentralizzato sono i social, tra cui spicca il progetto BitClout che ha destato perplessità su alcune poiliche di espansione definibili poco chiare, nel mentre l’ex co-Presidente Christie’s si prepara supervisonare la sua prima asta di NFT. Per ultimo ma di certo non per importanza le parole tuonanti di Peter Thiel.

BitClout

Se riesci a mescolare la speculazione con i social media, puoi avere un prodotto straordinario. Questo cambierà il mondo in meglio probabilmente in quanto gli utilizzatori saranno spinti a generare contenuti di qualità.

Il progetto che ha fatto molto rumore nell’utlima settimana è quello…


Negli scorsi insights abbiamo parlato di nodi, diversificando e approfondendo le varie tipologie e come questi impattano sullo sviluppo della blockchain stessa. Oggi approfondiremo la proof of stake.

Cos’è la Proof of Stake?

L’algoritmo di consenso Proof of Stake è stato introdotto nel 2011 sul forum Bitcointalk con l’obiettivo di risolvere i problemi del sistema attualmente più diffuso, ovvero la Proof of Work. Nonostante entrambi abbiano la stessa finalità, ovvero raggiungere il consenso nella blockchain, il processo messo in atto è molto diverso.

Come funziona?

L’algoritmo Proof Of Stake utilizza un processo di elezione pseudo-casuale per selezionare un nodo che agirà da validatore del blocco successivo, in…

Scrypta

Adaptive Blockchain

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store